Crea sito

L’UOMO E L’UNIVERSO

L’UOMO E L’UNIVERSO

Vi ricordo la mia pagina FB,  Maestra Mile

Seguitemi anche su  INSTAGRAM

e su PINTEREST

Vi aspetto, mi raccomando!

Se avete dubbio contattarmi, cercherò di rispondervi subito.

L’Universo è nato 13,7 miliardi di anni fa da un’esplosione, il Big Bang. La temperatura elevata e le grandi forze che agivano tra le particelle hanno dato origine ai primi atomi. Grazie alla forza di gravità, si sono formati i corpi celesti: le galassie e le stelle, i pianeti e gli asteroidi.

Da sempre l’uomo ha cercato di spiegare come sono nati l’universo e la terra. All’inizio  si sono date delle risposte fantastiche inventando i miti e le leggende. Poi con il passare del tempo, dei secoli e con i progressi della scienza e della tecnologia, l’uomo ha potuto formulare delle ipotesi (metodo scientifico).

Le ipotesi degli scienziati moderni si basano su osservazioni al telescopio, su dati ricavati dalle sonde e dai satelliti spaziali e su difficilissimi calcoli matematici.

LE FORZE

La forza di gravità attira tutto verso il centro della terra. Quando sollevi un oggetto fai forza contro la forza di gravità esercitata dalla terra. Se lasci andare l’oggetto, questo cade per effetto della stessa forza.

La forza centrifuga spinge un oggetto verso l’esterno. Se fai ruotare velocemente un secchiello con un po’ di acqua sul fondo, l’acqua nel secchiello non cade. Questo succede grazie alla forza centrifuga. I corpi celesti non cadono gli uni sugli altri perché la forza di gravità è contrastata dalla forza centrifuga.

Qui il percorso

COSA C’ERA PRIMA DELL’UNIVERSO?

Osservando il cielo e le stelle gli scienziati si sono accorti che le galassie (insieme di miliardi di stelle e corpi celesti) si stanno allontanando. Secondo gli scienziati ciò significa che molto probabilmente miliardi di anni fa erano vicinissime, tutte concentrate in un unico punto. Questo punto e’ stato chiamato uovo primordiale.

Visionare questo video

e questo